Menu principale:

REGOLAMENTO DI CACCIA.

LA BATTUTA DI DRUG HUNTING

E' una battuta di caccia a cavallo, dove la preda è rappresentata da un esperto cavaliere, che con una coda di volpe finta legata al braccio funge da selvatico. Il Drug si snoda lungo i fondi adibiti a pascolo, che costituiscono l'azienda agraria di 480 ettari, dei baroni Gallelli di Badolato.
Seguendo un percorso della durata di circa 2 -3 ore, già pianificato il giorno precedente dal Master e dai suoi collaboratori, galoppando così su colline suggestive, attraversate da radure e disseminate di ostacoli aggirabili, sistemati lungo il tracciato.
 Dopo circa metà caccia si arriva al “CHECK”, termine che sta a indicare una pausa di circa 20 minuti, durante la quale i cavalieri si riposano accanto al cavallo, degustando i prodotti tipici e quelli dell'azienda agraria di famiglia.
La caccia termina con la "PRESA", che consiste in un inseguimento lanciato su una radura ampia e libera, alla fine del quale la volpe viene catturata se un cavaliere le strappa la coda che porta legata al braccio, entro i 20 minuti regolamentari, passati i quali la volpe si considera fuggita.

PROTAGONISTI

LA VOLPE ( giacca rossa): Rappresentata da un abile cavaliere, avrà il compito di farsi tranquillamente inseguire durante tutto il percorso, per poi giungere alla (PRESA) andandosi a nascondere dietro una barriera appositamente preparata. Quando l'ultimo cavaliere sarà entrato nella radura, la volpe con uno scatto repentino uscirà dal suo nascondiglio e si farà inseguire, galoppando in cerchio ed eseguendo durante l'azione continui scarti, cercando così di disorientare gli inseguitori, in modo da non farsi catturare per almeno 20 minuti.

MASTER (giacca rossa)

  • E' il primo cavaliere.
  • E' lo stratega del tracciato.
  • E' il responsabile della caccia insieme ai suoi collaboratori.
  • Essendo il MASTER il capo ripresa, per regolamento non può essere sorpassato da nessuno, pena la squalifica dalla DRUG HUNTING.
  • Sempre a lui vengono riferiti i problemi del gruppo o altre segnalazioni.
  • E' sempre il MASTER che prende provvedimenti in merito a problemi sorti durante la caccia.
  • E' lui che decreta la fine della battuta di caccia.
  • E' il MASTER che può squalificare un cavaliere per gravi irregolarità.
  • E' sempre lui che esamina i cacciatori ospiti prima del DRUG HUNTING.
  • E' sempre lui che ammette i cavalieri ospiti alla caccia.
  •  

HUNTMASTER ( giacca rossa)

  • E' il secondo cavaliere.
  • E' il braccio destro del MASTER.
  • E' il suo consigliere.
  • Insieme al MASTER è il responsabile del DRUG HUNTING.
  • Questa figura può essere sia uomo che donna.


HUNTSMAN (giacca rossa)

  • Un tempo quando si inseguiva una volpe vera, questa figura era molto importante poiché era responsabile della muta di segugi, dovendone inoltre interpretare la direzione d'inseguimento. Ma essendo ormai stata giustamente abolita la vera FOX HUNTING, e' venuto anche meno il ruolo dei segugi, perciò oggi a questa figura rimane comunque il compito determinante di:
  • controllare la durata dell' inseguimento della volpe nella PRESA.
  • in caso dichiarare la fuga definitiva.


WIPPERIN (giacca rossa)

  • Un tempo era l'aiuto del HUNTSMAN, aveva infatti il compito di controllare che i segugi non si distraessero con altri animali selvatici o domestici, o peggio finissero sulla strada.
  •  Oggi anche senza cani ha comunque un ruolo significativo, poiché contribuisce alla buona riuscita della caccia, segnalando qualsiasi problema o pericolo all' HUNTSMAN.


FIELDMASTER (giacca rossa)

  • E' l'ultimo cavaliere dello STAFF.
  • Ha il compito di tenere uniti gli altri cavalieri, rimanendovi accanto.
  • Segnala eventuali inconvenienti o problemi durante la caccia.
  • Rimanete sempre tutti insieme dietro il FIELD MASTER.


SOCI E VISITATORI ( giacca rossa o nera per i soci, Tweed per i cavalieri visitatori)

  • A tutti i cavalieri non soci, prima della caccia, per sicurezza verranno esaminati dal Master e dal HUNT MASTER nel Paddock, al fine di accertarne capacità e confidenze a cavallo.


HILLTOPPING (abbigliamento country, tipo Old England)

  • Sono tutti coloro che per vari motivi preferiscono seguire la caccia in macchina, con il Responsabile- guida, che conduce il gruppo sui punti di passaggio della Fox-Hunt, appositamente previsti dallo Staff.


PREPARAZIONE

Così come la caccia alla volpe vera (FOX HUNTING) vantava un rigido protocollo, anche il (DRAG HUNTING) non è da meno, sarete i ben venuti se rispetterete i principi e la base del regolamento.
Per una battuta di DRAG HUNTING non è necessario saper saltare ma è indispensabile avere un buon assetto da campagna e una buona resistenza fisica. La caccia si svolge sempre la domenica, perciò se montate con un cavallo del maneggio associato, provatelo almeno il giorno prima, in modo da conoscerlo. Se invece portate il vostro cavallo, dovete essere sicuri che possa resistere a due o tre ore di caccia in campagna, con galoppi frequenti e che non abbia paura di cani o altri animali. Se scalcia dovete segnalarlo con un fiocco rosso alla coda, tenendovi in fondo al gruppo a distanza di sicurezza dagli altri cavalli.
Prima della caccia riscaldate il vostro cavallo per almeno 10 minuti di passo a due mani, seguito da 5 minuti di trotto.

CAVALIERI E AMAZZONI

Per il DRUG -HUNTING in ogni occasione si usa la tenuta di caccia formale, cioè unica per amazzoni e cavalieri.
Giacca da cavallo nera; camicia, plastron, e pantaloni bianchi, stivali neri di gomma o cuoio, cap, bombetta, o cilindro da caccia neri, guanti bianchi e frustino.

REGOLE DEL DRUG HUNTING

- Mai superare il o i FIELD MASTERS o ancora peggio il MASTER.
- Mai tagliare la strada agli altri cavalieri.
- Rispettare la distanza di sicurezza, misurabile in 2 metri.
- Sorpassare con moderazione, e senza rischi.
- Arrivare in cadenza sul salto senza ammassarsi, e in caso di difficoltà scartare il salto.
- Segnalate sempre a chi segue eventuali buche, ferri, fondo scivoloso, o altri problemi.
- In caso di caduta di un amazzone o cavaliere, segnalatelo sempre al o ai FIELD MASTERS e aspettate che rimonti in sella, se necessario aiutare.
- Durante la caccia non smontare mai senza autorizzazione del o dei FIELD MASTERS.
- Mai rimanere indietro più di 10 metri dal gruppo.
- Avvertite il o i FIELD MASTERS per qualsiasi difficoltà.
- Mai seguire percorsi alternativi, seguite il tracciato contrassegnato da nastri rossi, attaccati agli alberi.
- Non stare in sosta attaccati al cavallo davanti, ma a una distanza di almeno 2 metri.
- Non avvicinatevi a veicoli, persone, o animali durante il galoppo.
- Salutate sempre chi incontrate.
- Se montate un cavallo del maneggio associato, chiedete l'autorizzazione al MASTER prima di indossare gli speroni.
- Cavalcando assieme a ospiti di particolare riguardo o esperienza, cedete loro la destra, alle signore va invece ceduta la sinistra, una tradizione che risale a quando le signore montavano con la sella da gonna e i cavalieri si tenevano a destra dell'amazzone per non urtarne le gambe.
- Evitate di salutare col frustino o con la frusta da caccia.
- Sellate e dissellate il vostro cavallo del maneggio associato.
- In ogni circostanza di difficoltà, mantenete sempre il SELF CONTROL, non andate nel panico ma rimanete sempre a cavallo, senza tentare pericolosi e inutili salti dall'animale.

GERARCHIA DI CACCIA:

Volpe
Master
Huntmaster
Wipperin
1 Filedmaster 2 Fildmaster
Cacciatori e Amazzoni: da un minimo di 5 ad un massimo imprecisato, rigorosamente dietro il Field Masters.
COPPA BARONE GALLELLI:
La coppa barone Gallelli, è il premio che riceve l'abile cavaliere che ha catturato la volpe alla fine della battuta di caccia.
La coppa consiste di un elegante foggia, con manici laterali.
Sul basamento l'etichetta riporta la data della caccia.

 

IL PORTAVOCE
Dott. Alessandro Cordelli.





noleggio lungo termine noleggio lungo termine www.panificiopilato.it www.sistemic.it bed and breakfast soverato la villa

Webmaster : www.sistemic.it Advertising by www.golink.it
www.sistemic.itwww.panificiopilato.itwww.panificiopilato.it