Menu principale:

The watch uses a 40 mm stainless swiss replica watches steel case, a dark blue dial, a watch with fake watches a luminous coating, and a scale mark for quick reading in any environment. Inside the replica watches case is a magnetically shielded soft case equipped with a 30110 automatic movement that provides 42 hours of uk replica watches power reserve.
FORUM ARALDICO.
Il Forum araldico è un servizio messo a disposizione dal Club, a tutti coloro che volessero avere informazioni su elementi di storia, araldica, genealogia nobiliare, e ordini cavallereschi. Grazie infatti alla creazione del Fondo Finanziario per le "materie araldiche", istituito dal Circolo con votazione degli aventi diritto del Consiglio Direttivo in data 16.01.2006 e con successiva deliberazione in data 17.01.2006 la società ha così costituito presso la Sede Rappresentativa, un grande Archivio Araldico in continua espansione, al cui interno si trovano numerosi e rari volumi storici e moderni di araldica, genealogia, ordini cavallereschi, nonchè vari repertori nobiliari nazionali ed internazionali. Il Club a tal proposito è determinato al continuo acquisto di pubblicazioni del settore, per aumentare in modo esponenziale la conoscenza delle materie trattate, e quindi le potenzialità del presente Forum. Per avere perciò informazioni su elementi di storia, araldica, genealogia nobiliare, e ordini cavallereschi, basta semplicemente scrivere una E-mail alla segreteria: cacciaallavolpe@tiscali.it

IL PORTAVOCE
Dott. Alessandro Cordelli.

  |<<    <<<  |  3  |  4  |  5  |  6  |  7  |  ((8))  |  9  |  10  |  11  |  12  |  13  |  >>>    >>| 


14.09.2008

Rispondo a Lucio. Se ti riferisci alla rivista araldica Calabrese, credo che si tratti di un quadrimestrale che approfondirà argomenti di genealogia, storia e araldica calabrese, e ho sentito dire che è di imminente uscita. Ciao da Mario.




17.09.2008

Ma questa Rivista araldica della Calabria, da chi è diretta e pubblicata? Grazie Alfio.




20.09.2008

Rispondo ad Alfio. La Rivista araldica calabrese, dovrebbe essere pubblicata dal Club calabrese della caccia alla volpe a cavallo, non so però chi la dirige. Luca.




02.10.2008

Felice mattina, rispondo agli amici Mario Alfio e Luca. La Rivista Araldica Calabrese, è pubblicata dal Club calabrese per la caccia alla volpe a cavallo, al quale devo fare i miei complimenti per aver ideato un interessante quadrimestrale di araldica e genealogia. Mancava in Calabria una pubblicazione araldica di questo tipo, devo dire che tutto l’ambiente ne è entusiasta. La rivista è stata presentata il 28 settembre, dopo la caccia alla volpe d’autunno, organizzata dal Club Calabrese per la caccia alla volpe a cavallo, e devo aggiungere che l’ho trovata molto interessante negli approfondimenti e nei contenuti. La consiglio a tutti gli appassionati del settore!
Ciao da Verus.




06.10.2008

Salve sono Giacomo, concordo pienamente con Verus, anche io ho prenotato il numero 1 della Rivista araldica calabrese, ho potuto infatti assistere all’anteprima dell’edizione, che si è tenuta presso la sede sociale del club calabrese caccia alla volpe, e l’ho trovata davvero molto interessante. Giek.



07.10.2008

Salve mi chiamo Elio, e vi scrivo per sapere se a proposito di riviste araldiche, esiste un Blasonario unicamente sugli stemmi Calabresi?
Grazie.




08.10.2008
 Giorno, sono Luigi da Cosenza e rispondo a Elio, esiste il blasonario Calabrese scritto dall’avv. Umberto Ferrari del 1979. denominato Armerista Calabrese. Saluti Luigi.



09.10.2008
 Buon giorno sono Francesco da Cosenza, io posseggo una copia di questo Armerista Calabrese, opera dell’avv. Umberto Ferrari, che è però a mio avviso un incompleto tentativo censistico dei blasoni Calabresi. L’opera, che è stata pubblicata attorno al 1979 non è oggi più reperibile! Costituita da 70 paginette circa, incredibilmente non recavano all’interno alcun disegno degli stemmi descritti, costituendo perciò anche un paradosso in termini. Un blasonario senza il disegno dei blasoni, che blasonario è? Sarebbe stato più onesto chiamarlo “Manuale descrittivo delle armi di Calabria,” visto che del disegno di blasoni non vi è nemmeno l’ombra. Inoltre, cosa ancora più grave in questo libricino mancavano molti stemmi di famiglie calabresi presenti invece in ben più noti e diffusi blasonari nazionali, non si capisce perciò quale criterio abbia usato l’autore per il suo censimento? Inoltre l’autore non ha mai pubblicato un secondo Armerista calabrese aggiornato, si tratta perciò di una pubblicazione nata e morta il 1979. E’ forse questa la prova che un avvocato non può avere gli stessi titoli, e quindi lo stesso approccio scientifico di uno storico professionista, cioè un laureato in lettre con indirizzo storia? E’ forse una questione di preparazione accademica?



10.10.2008
Giorno mi chiamo Mimì, e rispondo a Francesco da Cosenza. Vorrei sapere infatti come mai l’autore dell’Armerista Calabrese è un avvocato e non uno storico? Credevo infatti che per questo genere di pubblicazioni, fosse più adatto uno storico-araldista, cioè un laureato in lettere con indirizzo storia! Chi ha studiato solo giurisprudenza in vita sua, e come professione svolge quella di avvocato, con tutto ciò che ne comporta, può avere la stessa preparazione accademica, le basi e competenze di chi per professione è proprio storico? Uno storico di professione, non sarebbe più adeguato per questo genere di studi e pubblicazioni? Se dovete farvi curare un dente, vi recate dal vostro commercialista oppure dal vostro dentista? Se dovete farvi costruire una casa, vi recate dal vostro architetto, o dal vostro veterinario? Ognuno non dovrebbe fare il lavoro per il quale ha studiato? L’avvocato serve per le cause, tutti quelli che studiano e pubblicano questo genere di testi, non sono principalmente storici, cioè laureati in lettre con indirizzo storia? Ad esempio ho visto che si è parlato della Rivista Araldica Calabrese, e ho infatti notato che chi dirige la predetta Rivista Araldica, guarda caso è proprio uno storico cioè un laureato in lettere con indirizzo storia. Saluti Mimì.



11.10.2008
Salve, volevo sapere da qualcuno, se i numeri della rivista araldica Calabrese, sono sempre ristampabili? Oppure come l’Armerista Calabrese, una volta pubblicati entrano nel dimenticatoio? Grazie Emilio.



  |<<    <<<  |  3  |  4  |  5  |  6  |  7  |  ((8))  |  9  |  10  |  11  |  12  |  13  |  >>>    >>| 
Breitling replica
replica rolex datejust watches
replica Audemars Piguet Royal Oak watches
Prada Calfskin Leather Top Handle Bag
replica Hermes Kelly bags
replica Hermes Birkin bags
luxury replica hermes kelly bags
replica Breitling Navitimer watches
replica Omega Speedmaster watches
replica rolex daydate watches
replica Rolex submariner watches
replica rolex explorer watches
replica Omega constellation watches
replica rolex milgauss watches
rolex replica watches
replica Tag Heuer Formula 1 watches
replica rolex datejust watches
replica Omega Constellation watches
swiss replica rolex submariner watches
replica Rolex Cosmograph Daytona watches
replica Prada Messenger bags
designer replica Celine handbags
replica Prada Saffiano Stampato Crossbody Bag
replica Celine Mini 26cm Small Tote Bag
replica Hermes Evelyn bag
replica Prada Shoulder handbag
replica watches replica watches replica watches

noleggio lungo termine noleggio lungo termine www.panificiopilato.it www.sistemic.it bed and breakfast soverato la villa

Webmaster : www.sistemic.it Advertising by www.golink.it
www.sistemic.itwww.panificiopilato.itwww.panificiopilato.it