Menu principale:

FORUM ARALDICO.
Il Forum araldico è un servizio messo a disposizione dal Club, a tutti coloro che volessero avere informazioni su elementi di storia, araldica, genealogia nobiliare, e ordini cavallereschi. Grazie infatti alla creazione del Fondo Finanziario per le "materie araldiche", istituito dal Circolo con votazione degli aventi diritto del Consiglio Direttivo in data 16.01.2006 e con successiva deliberazione in data 17.01.2006 la società ha così costituito presso la Sede Rappresentativa, un grande Archivio Araldico in continua espansione, al cui interno si trovano numerosi e rari volumi storici e moderni di araldica, genealogia, ordini cavallereschi, nonchè vari repertori nobiliari nazionali ed internazionali. Il Club a tal proposito è determinato al continuo acquisto di pubblicazioni del settore, per aumentare in modo esponenziale la conoscenza delle materie trattate, e quindi le potenzialità del presente Forum. Per avere perciò informazioni su elementi di storia, araldica, genealogia nobiliare, e ordini cavallereschi, basta semplicemente scrivere una E-mail alla segreteria: cacciaallavolpe@tiscali.it

IL PORTAVOCE
Dott. Alessandro Cordelli.

  |<<    <<<  |  5  |  6  |  7  |  8  |  9  |  ((10))  |  11  |  12  |  13  |  14  |  15  |  >>>    >>| 


08.11.2008
Mi hanno riferito delle indagini storiche sui Ferrari di Pantane, ma la cosa più divertente è che il piccolo territorio di Pantane, sito nel territorio di Taverna, molti non sanno che si chiama anche feminamorta. La piccola frazione di Pantane, assieme alla frazione di Cotura, (posseduta dagli Stocco.) costituiva il feudo di Riccio. Si tratta perciò di un territorio assai ridotto. Saluti Alf.
21.1.2009 ore 21:32
Buona sera, volevo fare a questo forum alcune domande, a proposito del matrimonio Gaetani-Martini Bernardi, vorrei cioè sapere se donna Costanza che nasce dei conti Gaetani dell’Aquila d’Aragona, dopo il matrimonio col nobile Niccolò Martini Bernardi, può conservare il proprio titolo comitale?
Cosa sancisce il diritto nobiliare Italiano in merito?
Grazie Alfredo da Napoli.




23.01.2009
Alfredo, riguardo al titolo comitale della Gaetani dell’Aquila d’Aragona, in realtà tecnicamente inseguito al matrimonio con Niccolò Martini Bernardi, tranne che per i rari casi di successione nobiliare in linea femminile, possibili in virtù di una Regia concessione, donna Costanza ha invece in pratica perso il titolo dei conti dell’Aquila d’Aragona, assieme al cognome, abbracciando il titolo e il cognome del marito, “degradandosi” quindi al grado di semplice nobile, che è il titolo più basso nella scala nobiliare, usato appunto dalla famiglia Martini Bernardi.
(In pratica, non verrà più chiamata contessina……ma solo nobile,) il diritto nobiliare Italiano ha infatti in merito delle regole molto precise, che furono disciplinate dalla Consulta Araldica del Regno d’Italia, e rimaste in pratica ancora oggi vigenti, non essendo state abolite.
Infatti la costituzione Repubblicana del 1946 non abolisce, o vieta l’uso dei titoli nobiliari.
Saluti Guidoccio da Firenze.




25.01.2009
ma…scusate..la curiosità riguardo i Martini Bernardi, ma non sono nobili e anche conti?
Quindi donna Costanza Gaetani dell’Aquila d’Aragona è comunque contessa?
Grazie Serena da Firenze.




26.01.2009
rispondo a Serena da Firenze.
Certamente Serena si confonde coi: de’ Martini, famiglia che ha il titolo di conte e patrizio, oppure coi
Martini di Cigala, conti di Cigala, o ancora coi Conti de Martini, o coi Conti Martini Crotti.
Mentre invece i Martini Bernardi sono solo nobili, quindi Costanza Martini Bernardi, ex Gaetani dei conti dell’Aquila d’Aragona, ha perduto il titolo dei conti….per quello più basso di semplice nobile, visto che è l’unico titolo nobiliare che appartiene ai Martini Bernardi.
Fonti:
-Annuario della nobiltà Italiana.-corrente edizione.
-Libro d’oro della nobiltà Italiana.-corrente edizione.
-Elenco storico nobiliare Italiano. S.M.O.M.
(Se necessita posso fornire anche la descrizione dei rispettivi stemmi, dai quali appunto si evince il fatto che sono famiglie diverse.)
Cordialità Guidoccio da Firenze.



02.02.2009
Buona sera, scrivo per sapere se potete indicarmi un valido testo di araldica generica, magari di ultima uscita.
Grazie mmmmm.
05.2.2009 ore 11:32
Gentile mmmmm, un testo araldico molto valido, stampato da poco è il Dizionario del linguaggio Araldico Italiano, a opera di Luigi Volpicella.
 Cordialmente il SEGRETARIO.




08.02.2009
Buon giorno, i miei fervidi complimenti per questo approfondimento on-line. Ho letto sul vostro sito che l'archivio del vostro club, contiene anche dei repertori nobiliari stranieri, vorrei quindi avere notizie sul titolo e la data d' investitura della famiglia spagnoloa -Lluriach e l'arma (se possibile)
 Grazie Mario da Lucca.
09.2.2009 ore 11:43
 Gentile Mario, grazie al Fondo Finanziario appositamente creato per le materie araldiche, il Club possiede un vasto Archivio Araldico con numerosi volumi antichi e moderni, di araldica, genealogia ordini cavallereschi e storia, in continua espansione. Riguardo i Lluriach sono una famiglia spagnola, che attualmente conserva il titolo di baroni dal 24. 1. 1681 Arma: En campoe de oro, tres flores de cardo, de gules, bien ordenadas, talladas, y Hojadas de sinople.
Cordialmente IL SEGRETARIO.

20.2.2009 ore 2:21 Grazie mille, posso sapere su quale testo compare la famiglia spagnola dei Lluriach ?
Grazie Mario.




22.02.2009
La casata spagnola dei Lluriach compare nell' Elenco de Grandezas y Titulos Nobiliarios Espanoles, ediciones de la Revista Hidalguia, Madrid, 2008.
Cordialmente IL SEGRETARIO.




24.02.2009
Felice notte, cortesemente vorrei sapere se la famiglia Marincola di San Floro è presente nell'Elenco storico della Nobiltà Italiana, quello redatto dal Sovrano Militare Ordine di Malta? Grazie Matteo da Cosenza.




02.03.2009
Gentile Matteo, confermiamo che la famiglia Marincola San Floro compare nell' Elenco storico della Nobiltà Italiana, edito dal S.M.O.M a pag. 315 Cordialmente IL SEGRETARIO.



03.04.2009
Salve, e congratulazioni per il forum, vorrei avere notizie sull'Elenco dei Titolati Italiani, il nuovo repertorio nobiliare edito dall'Accademia Araldica Nobiliare Italiana, Guelfi Camaiani. Grazie Luca.



  |<<    <<<  |  5  |  6  |  7  |  8  |  9  |  ((10))  |  11  |  12  |  13  |  14  |  15  |  >>>    >>| 


noleggio lungo termine www.sistemic.it bed and breakfast soverato la villa

Webmaster : www.sistemic.it Advertising by www.golink.it