Menu principale:

FORUM ARALDICO.
Il Forum araldico è un servizio messo a disposizione dal Club, a tutti coloro che volessero avere informazioni su elementi di storia, araldica, genealogia nobiliare, e ordini cavallereschi. Grazie infatti alla creazione del Fondo Finanziario per le "materie araldiche", istituito dal Circolo con votazione degli aventi diritto del Consiglio Direttivo in data 16.01.2006 e con successiva deliberazione in data 17.01.2006 la società ha così costituito presso la Sede Rappresentativa, un grande Archivio Araldico in continua espansione, al cui interno si trovano numerosi e rari volumi storici e moderni di araldica, genealogia, ordini cavallereschi, nonchè vari repertori nobiliari nazionali ed internazionali. Il Club a tal proposito è determinato al continuo acquisto di pubblicazioni del settore, per aumentare in modo esponenziale la conoscenza delle materie trattate, e quindi le potenzialità del presente Forum. Per avere perciò informazioni su elementi di storia, araldica, genealogia nobiliare, e ordini cavallereschi, basta semplicemente scrivere una E-mail alla segreteria: cacciaallavolpe@tiscali.it

IL PORTAVOCE
Dott. Alessandro Cordelli.

  |<<    <<<  |  1  |  2  |  3  |  4  |  5  |  6  |  7  |  8  |  9  |  10  |  >>>    >>| 


13.06.2007

Gentile redazione, vorrei sapere come sono nati gli stemmi, e in che occasione?
Grazie Alex.




14.06.2007
Caro Alex, vi sono molte teorie a riguardo, forse la piu’ attendibile, e ‘ quella secondo la quale gli stemmi araldici sono nati quando coi Carolingi, i singoli cavalieri, in virtu’ del crescente ruolo della cavalleria pesante, bardati e armati per distinguersi, iniziarono ad adottare dei colori, e successivamente delle insegne, divenute infine il simbolo della famiglia. Saluti il responsabile forum.




15.06.2007
Salve, innanzi tutto i miei complimenti per l’interessante iniziativa. Ho sentito dire che l’attuale saluto dei militari, deriva da quello che facevano i guerrieri in passato, vorrei avere piu’ informazioni a riguardo, grazie Giulio.




16.06.2007
Gentile Giulio, e’ vero portare la mano alla visiera, e’ un gesto che deriva da quello che facevano i guerrieri gia’ nel 400 quando si alzavano la celata per parlare, visto che le armature erano diventate a copertura integrale. Il responsabile forum.




17.06.2007
Buon giorno, vi scrivo per sapere se in qualita’ di Club sportivo e nobiliare Calabrese, avete informazioni su tutte le famiglie della regione ? Grazie Luca.




18.06.2007
Gentile Luca, il club Calabrese per la caccia alla volpe, in qualità di associazione sportiva-nobiliare, censisce tutte le famiglie Calabresi, iscritte pero’ nel libro d’oro della nobilta’ Italiana, e nell’Annuario della nobilta’ Italiana. Il responsabile forum.




19.06.2007
Buona sera, vorrei sapere quando si sono diffusi i titoli nobiliari? Grazie Marzia.




21.06.2007

Gentile Marzia, i titoli nobiliari hanno avuto diffusione praticamente con Carlo Magno e il feudalesimo, quindi con l’impero Carolingio. Il responsabile forum.




22.06.2007
Buona sera, mi sono sempre chiesto perche’ i nobili Italiani sono molto piu’ numerosi di quelli delle altre nazioni Europee, mi sapreste rispondere?
Grazie Giohan.




23.06.2007

Caro Giohan, cio’ deriva dal fatto che l’Italia fino al 1871 era costituita da tanti stati e statarelli, ognuno con la sua legislazione nobiliare, e quindi coi suoi nobili. Dopo l’unita Italiana,
sono cosi’ rimaste praticamente tutte le famiglie dei tanti Regni pre-unitari. Cosa diversa e’ stato invece per quei Regni che hanno contratto un unica monarchia praticamente fin dal medioevo, come Inghilterra e Spagna. Il responsabile forum.




  |<<    <<<  |  1  |  2  |  3  |  4  |  5  |  6  |  7  |  8  |  9  |  10  |  >>>    >>| 


noleggio lungo termine noleggio lungo termine www.panificiopilato.it www.sistemic.it bed and breakfast soverato la villa

Webmaster : www.sistemic.it Advertising by www.golink.it
www.sistemic.itwww.panificiopilato.itwww.sistemic.it